This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Il Circolo di Lettura - Serie "In Prima Persona", 2021: La Straniera, di Claudia Durastanti

Date:

03/01/2021


Il Circolo di Lettura - Serie

ATTENZIONE! Date le circostanze eccezionali che stiamo attraversando a causa della pandemia dovuta al COVID 19, per motivi di sicurezza, l'incontro non avrà luogo presso la Biblioteca del nostro Istituto, ma sarà gestito online, tramite il programma per videoconferenze ZOOM.

Per la serie di quest’anno leggeremo romanzi tutti scritti in prima persona. L’io narrante in genere è dichiaratamente autobiografico ma ognuno di essi lo sviluppa narrativamente in maniera diversa e originale. In qualche caso la narrazione prende una forma di saggistica personale, in altri è un viaggio conoscitivo per capire se stessi, le origini del proprio modo di essere e la propria famiglia. Sempre, però, i romanzi attraverso la conoscenza delle vicende degli scrittori e delle scrittrici, accompagnano il lettore nella società in cui sono ambientati. Giovanissimi è l’unico romanzo di questa serie non autobiografico, ma è stato inserito proprio perché leggendolo si ha l’impressione forte che lo sia ed è anche una potente rappresentazione della città in cui è ambientato. Come già fatto nelle precedenti edizioni, abbiamo privilegiato romanzi scritti in anni recenti. In questo ciclo, per alternare, abbiamo inserito anche due romanzi classici della letteratura italiana: Una donna e Il male oscuro.

 Il libro proposto per la discussione del prossimo incontro sarà:

La Straniera, di Claudia Durastanti, La Nave di Teseo 2019
(Finalista alla LXXIII edizione del Premio Strega)

“La storia di una famiglia somiglia più a una cartina topografica che a un romanzo, e una biografia è la somma di tutte le ere geologiche che hai attraversato”.

Come si racconta una vita se non esplorandone i luoghi simbolici e geografici, ricostruendo una mappa di sé e del mondo vissuto? Tra la Basilicata e Brooklyn, da Roma a Londra, dall’infanzia al futuro, il nuovo libro dell’autrice di Cleopatra va in prigione è un’avventura che unisce vecchie e nuove migrazioni.

Figlia di due genitori sordi che al senso di isolamento oppongono un rapporto passionale e iroso, emigrata in un paesino lucano da

New York ancora bambina per farvi ritorno periodicamente, la protagonista della Straniera vive un’infanzia febbrile, fragile eppure capace, come una pianta ostinata, di generare radici ovunque. La bambina divenuta adulta non smette di disegnare ancora nuove rotte migratorie: per studio, per emancipazione, per irrimediabile amore. Per intenzione o per destino, perlustra la memoria e ne asseconda gli smottamenti e le oscurità.
Non solo memoir, non solo romanzo, in questo libro dalla definizione mobile come un paesaggi e con un linguaggio così ampio da contenere la geografia e il tempo, Claudia Durastanti indaga il sentirsi sempre stranieri e ubiqui.

La straniera è il racconto di un’educazione sentimentale contemporanea, disorientata da un passato magnetico e incontenibile, dalla cognizione della diversità fisica e di distinzioni sociali irriducibili, e dimostra che la storia di una famiglia, delle sue voci e delle sue traiettorie, è prima di tutto una storia del corpo e delle parole, in cui, a un certo punto, misurare la distanza da casa diventa impossibile.

Claudia Durastanti (Brooklyn, 1984) è scrittrice e traduttrice. Il suo romanzo d’esordio Un giorno verrò a lanciare sassi alla tua finestra (2010) ha vinto il Premio Mondello Giovani; nel 2013 ha pubblicato A Chloe, per le ragioni sbagliate, nel 2016 Cleopatra va in prigione e nel 2019 La straniera, finalista alla LXXIII edizione del Premio Strega e in corso di traduzione in 15 paesi. È stata Italian Fellow in Literature all’American Academy di Roma. È tra i fondatori del Festival of Italian Literature in London.

Il link internet, essenziale per collegarsi ed unirsi alla discussione, verrà comunicato, qualche giorno prima della data dell'incontro, a tutti coloro che si saranno prenotati.

Il circolo di lettura è un’opportunità per creare un dialogo tra persone di diverse nazionalità e vedute, appassionate di narrativa italiana. In particolare, per gli studenti dei nostri corsi avanzati che desiderano approfondire la conoscenza dell’italiano. Non lasciatevi scoraggiare dal fatto che la vostra padronanza della lingua italiana non sia perfetta: gli incontri si svolgono infatti in un’atmosfera molto amichevole e informale.

I posti disponibili sono limitati. Per partecipare inviate un messaggio a: library.icilondon@esteri.it 

Information

Date: Monday, March 01, 2021

Time: At 6:00 pm

Organized by : ICI London

Entrance : Free


Location:

Online - Zoom

3339