Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_londra

Archaeology Talks #1. Roman Imperialism and Europe

Data:

26/04/2018


Archaeology Talks #1. Roman Imperialism and Europe

Con Massimo Osanna e Greg Woolf
Modera Andrew Gardner

Archaeology Talks è una serie di dialoghi che considerano l’archeologia come una prospettiva originale da cui osservare le complessità sociali, economiche e culturali del nostro tempo.
Importanti archeologi italiani e britannici si confronteranno sulle tracce del nostro passato, sulla loro eredità e su come possano essere avvicinate oggi, studiando il contemporaneo con i “tempi lunghi” dell’archeologia e, viceversa, osservando con l’occhio “istantaneo” di oggi i complessi meccanismi che hanno dato forma alla nostra storia.

La serie è ospitata dall’Istituto Italiano di Cultura di Londra, curata dagli archeologi di UCL Corinna Riva e Andrew Gardner, supportata dall’Institute of Classical Studies, London, dall’Accordia Research Centre, dal progetto ‘UCL-in-Rome’ e dalla British School at Rome.

Il primo incontro della serie esplora la relazione tra le identità europee e l’Impero Romano.
Qual è il ruolo delle “periferie” e dei “centri” nel creare l’identità di un impero? È possibile accostare il Regno Unito di oggi con il suo ruolo di provincia di frontiera nell’Impero Romano? Quale ruolo può avere l’archeologia romana nei dibattiti contemporanei?
Massimo Osanna e Greg Woolf affronteranno questi punti alla luce di una prospettiva di lungo periodo su temi come la nascita e la morte degli imperi, la globalizzazione, l’identità europea e il nazionalismo.

[PRENOTA ORA]

Massimo Osanna è Direttore Generale del Parco Archeologico di Pompei e Professore ordinario di Archeologia classica presso l’Università di Napoli “Federico II”. Ha compiuto i propri studi con Mario Torelli presso l’Università di Perugia e Tonio Hölscher presso l’Università di Heidelberg, per poi partecipare e dirigere numerosi progetti di scavo in Grecia e Italia. È stato Visiting Professor presso l’École Normale Supérieure di Parigi, Directeur d'Études presso l’École Pratique des Hautes Études di Parigi e Professore di Archeologia classica presso l’Università di Heidelberg. È autore di numerosi contributi nel campo dell’archeologia greca e romana, della topografia e delle culture autoctone dell’Italia meridionale antica, della teoria e pratica dello scavo.

Greg Woolf è storico dell’Impero Romano e delle regioni circostanti. È Direttore dell’Institute of Classical Studies presso la School of Advanced Study della University of London, fa parte del Comitato di ricerca del British Museum e presiede il Council of University Classical Departments. Con Jason König dell’Università di St Andrews ha guidato un progetto Leverhulme su "Scienza e Impero nel mondo romano”, e con Jörg Rüpke dell’Università di Erfurt dirige un progetto collaborativo sul ruolo dei santuari nella definizione dell’esperienza religiosa antica. Ha scritto diffusamente sulla dimensione culturale dell’espansione dell’Impero Romano, sull’imperialismo romano, la sua economia e la sua cultura intellettuale.

Corinna Riva è Senior Lecturer in Archeologia del Mediterraneo presso UCL, specializzata nell’interazione est-ovest e in archeologia comparata dell’età del ferro e del I millennio a.C. in Italia e nel Mediterraneo. Tra le sue pubblicazioni: The urbanisation of Etruria: funerary ritual and social change, 700-600 BC. New York: Cambridge University Press.

Andrew Gardner è Senior Lecturer in Archeologia dell’Impero Romano presso UCL. I suoi principali interessi di ricerca includono l’archeologia del mondo romano e del primo medioevo europeo, con una particolare attenzione alla Gran Bretagna, e la teoria sociale in archeologia. È co-curatore, tra gli altri, di Creating Ethnicities and Identities in the Roman World. London, UK: Institute of Classical Studies.

Informazioni

Data: Gio 26 Apr 2018

Orario: Dalle 19:00 alle 20:30

Organizzato da : IIC Londra

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC Londra

2677