Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il Circolo di Lettura - Serie "In Prima Persona", 2021: Una donna di Sibilla Aleramo

Data:

05/07/2021


 Il Circolo di Lettura - Serie

ATTENZIONE! Date le circostanze eccezionali che stiamo attraversando a causa della pandemia dovuta al COVID 19, per motivi di sicurezza, l'incontro non avrà luogo presso la Biblioteca del nostro Istituto, ma sarà gestito online, tramite il programma per videoconferenze ZOOM.

Per la serie di quest’anno leggeremo romanzi tutti scritti in prima persona. L’io narrante in genere è dichiaratamente autobiografico ma ognuno di essi lo sviluppa narrativamente in maniera diversa e originale. In qualche caso la narrazione prende una forma di saggistica personale, in altri è un viaggio conoscitivo per capire se stessi, le origini del proprio modo di essere e la propria famiglia. Sempre, però, i romanzi attraverso la conoscenza delle vicende degli scrittori e delle scrittrici, accompagnano il lettore nella società in cui sono ambientati. Giovanissimi è l’unico romanzo di questa serie non autobiografico, ma è stato inserito proprio perché leggendolo si ha l’impressione forte che lo sia ed è anche una potente rappresentazione della città in cui è ambientato. Come già fatto nelle precedenti edizioni, abbiamo privilegiato romanzi scritti in anni recenti. In questo ciclo, per alternare, abbiamo inserito anche due romanzi classici della letteratura italiana: Una donna e Il male oscuro.

Il libro proposto per la discussione del prossimo incontro sarà:

Una donna di Sibilla Aleramo

“Signora di se stessa la donna non era di certo ancora: lo sarebbe mai?” Sibilla Aleramo

Pubblicato all’inizio del Novecento il romanzo ha una fortuna immediata sia in Italia che nei paesi in cui viene tradotto. Alle origini del successo fu il suo tema, si tratta di uno dei primi libri femministi pubblicati in Italia. Sibilla ci racconta della sua vita spesso segnata da tragici eventi, dei suoi amori e delle sue passioni, della sua condizione di donna in una società in cui troppo spesso i diritti delle donne non venivano riconosciuti, una tematica sempre attualissima che ci porta a riflettere su se, come e quanto questa condizione sia, oggi, realmente cambiata.

Rivendicare il suo diritto di vivere la propria vita con pienezza e libertà, fu un vero gesto di ribellione per i tempi in cui ella scrisse il romanzo, che venne difatti all'inizio rifiutato dagli editori Treves, Baldini & Castoldi ma fu pubblicato da STEN Società Tipografica Editrice Nazionale (già Roux e Viarengo) nel novembre del 1906.

Viene oggi considerato come un vero capolavoro letterario italiano del Novecento, una pietra miliare nel cammino della conquista della parità da parte delle donne.

Sibilla Aleramo nacque ad Alessandria nel 1876 e mori a Roma nel 1960. Prolifica autrice di prosa e poesie, i suoi scritti sono ricchi di lirismo e intuizioni femministe che anticipano i tempi. Le lunghe vicissitudini della sua vita sono descritte fedelmente in questo romanzo.

Il link internet, essenziale per collegarsi ed unirsi alla discussione, verrà comunicato, qualche giorno prima della data dell'incontro, a tutti coloro che si saranno prenotati.

Il circolo di lettura è un’opportunità per creare un dialogo tra persone di diverse nazionalità e vedute, appassionate di narrativa italiana. In particolare, per gli studenti dei nostri corsi avanzati che desiderano approfondire la conoscenza dell’italiano. Non lasciatevi scoraggiare dal fatto che la vostra padronanza della lingua italiana non sia perfetta: gli incontri si svolgono infatti in un’atmosfera molto amichevole e informale.

I posti disponibili sono limitati. Per partecipare inviate un messaggio a: library.icilondon@esteri.it

 

Informazioni

Data: Lun 5 Lug 2021

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : ICI London

Ingresso : Libero


Luogo:

Online - Zoom

3391