Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

(EVENT POSTPONED) Scalfari: A Sentimental Journey

Data:

09/05/2022


(EVENT POSTPONED) Scalfari: A Sentimental Journey

Please note: we regret to inform you that this event has been postponed to date TBC.

We apologize for any inconvenience

--

 

Donata Scalfari presents

Scalfari: A Sentimental Journey.

A documentary by Donata and Enrica Scalfari

The great Italian journalist Eugenio Scalfari, founder of "L'Espresso" and "La Repubblica" seen through the eyes of his two daughters, journalist Donata and photographer Enrica. The documentary won the Premio Speciale at the Nastri d'Argento.

Introduced by Enrico Franceschini

The documentary is in Italian with subtitles in English.

Un uomo che si è molto raccontato Eugenio Scalfari e che molto è stato raccontato.
L’intellettuale, il giornalista, il fondatore de L’Espresso e de ”La Repubblica” la cui vita ha accompagnato a lungo la storia del nostro paese è stato non solo uno degli analisti più raffinati dei cambiamenti della società italiana, ma anche il narratore della propria esistenza. E chi di Scalfari ha voluto raccontare la vita ne ha spesso ripercorso la figura pubblica al centro di snodi importanti della vita civile, politica ed economica, ma meno l’uomo nella sua dimensione privata, dentro le relazioni affettive più profonde. Perché nessuno ha mai potuto guardare Scalfari così vicino da riuscire a restituirlo in maniera assolutamente inedita, intima e particolare. Lo hanno fatto Donata ed Enrica, le sue figlie, in un documentario fuori dagli schemi e dall’ufficialità. Attraverso i loro occhi, quelli di Enrica, fotografa e quelli di Donata, giornalista, conosciamo il suo temperamento, le sue battaglie, la sua passione in un disegno inedito ed esclusivo. Un percorso narrativo fatto anche del racconto di contrasti, di dinamiche familiari, di scelte difficili e di confronti sulla politica e la società. I temi che Donata ed Enrica affrontano con il padre sono il rapporto paterno- filiale, il potere, le sfide, l’amore, le scelte dolorose, ma anche la paura, il tempo incerto della vecchiaia, la morte e il rapporto privilegiato di amicizia con Papa Francesco. Si guarda al futuro che per Scalfari ha un nome e un volto, quello di suo nipote ventenne Simone con cui ha un legame commovente, un ragazzo attraverso cui rivedersi,
ri-immaginarsi, ma anche accorciare le distanze con un mondo, quello dei giovanissimi, per lui lontano.
Il pubblico e il privato che si intersecano, il lessico familiare, la dimensione intima ed affettiva accanto a tutto ciò che ha reso Eugenio Scalfari un personaggio iconico. Il ritratto di un uomo e di un padre che al sentimento profondo dell’etica, la cui ricerca non ha mai interrotto, ha sempre accompagnato allegria e spensieratezza, qualcosa che pochi riescono a percepire nella figura di Scalfari, ma che Donata ed Enrica ritengono essere uno dei suoi tratti distintivi.

Donata Scalfari, giornalista professionista dal 1989 e documentarista. Ha svolto la sua carriera professionale al TG5 ed è stata corrispondente da Parigi per Mediaset fino al 2016. Inoltre ha collaborato come autrice al volume del Consolato italiano a Parigi “L’Italia del Père-Lachaise, vite straordinarie degli italiani di Francia e dei francesi d’Italia “, edito da Skira.

Enrico Franceschini è scrittore e giornalista. Ha ricoperto il ruolo di corrispondente per il quotidiano “la Repubblica”, nelle sedi di Londra, New York, Washington, Mosca e Gerusalemme. La sua opera Vivere per scrivere è stata finalista al Premio Estense nel 2018. Tra i suoi libri: Londra Babilonia (Laterza, 2011), Vinca il peggiore. La più bella partita di basket della mia vita (66th and 2nd, 2017), L' uomo della Città Vecchia (Feltrinelli, 2017), Vivere per scrivere. 40 romanzieri si raccontano (Laterza, 2018), Bassa marea (Rizzoli, 2019) e Ferragosto (Rizzoli, 2021).

The Italian Cultural Institute will not admit anyone showing covid-19 symptoms such as a continuous cough, a cold and a temperature. You are strongly invited to wear face covering during events, maintain social distancing and use wall-unit sanitizers, as a matter of courtesy to the clinically vulnerable. We keep windows open whenever possible to ensure ventilation and thoroughly clean our rooms before and after each event. Thank you for your co-operation.

Informazioni

Data: Lun 9 Mag 2022

Orario: Dalle 18:30 alle 20:30

Ingresso : Libero


3529