Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Londra anni venti by Marco Varvello

Data:

20/05/2022


Londra anni venti by Marco Varvello

Friday 20 May, 6.30pm

Marco Varvello presents his new book Londra Anni Venti (Bompiani), in conversation with Matt Frei (Channel 4 Europe Editor and presenter of the evening news) and Deborah Bonetti (Director of the Foreign Press Association UK).

Introduced by Katia Pizzi

The apparently incompatible paths of two people - an ambitious journalist and a disillusioned, surly lorry driver - cross during the suspended time of the pandemic. An improbable love story begins, against the backdrop of a London deserted and silent.

IN ITALIAN

Marco Varvello is the UK correspondent for RAI - Italian State Television. He worked for "La Notte" and "Il Giornale" under Indro Montanelli. In RAI since 1987, he anchored the TV News for TG1, edited "Il Fatto" by Enzo Biagi and was previously the RAI correspondent in Berlin and the US. He won the "London Foreign Press Award 2018" for best programme in a foregin language about the UK on the subject of domestic violence. He is the author of another work of fiction, Dimentica le Mille e una Notte, published by Rizzoli, and Brexit Blues, published by Mondadori, a collection of short stories about Great Britain at the time of Brexit.

“LONDRA ANNI VENTI”

Due solitudini in apparenza distanti ed inconciliabili - lei giornalista in carriera, lui camionista deluso e scontroso - che si incrociano nel limbo della pandemia. Un amore improbabile che pure si accende in una Londra deserta, ridotta al silenzio.

Il romanzo di un tempo complicato in una città complicata, che cerca sempre di correre verso il futuro ma non ha ancora fatto i conti con le ferite degli anni più recenti.

È una notte d’inverno quando George, autista di TIR, si ritrova minacciato con una pistola nel porto di Belfast, dove aspetta di tornare a Londra. Senza volerlo si trova coinvolto nel rapimento di un funzionario della dogana da parte di un gruppo di terroristi irlandesi. Un destino che si ripete per lui, figlio di nordirlandesi emigrati. Un conflitto che lo insegue, suo malgrado. Ex tassista a Londra, George è un uomo amaro eppure integro. Un inglese “con la schiena dritta”, naturalmente conservatore, ovviamente sostenitore della Brexit.

Niente di più diverso da Allegra, giornalista arrembante del Sunday Times. Le scuole giuste, le amicizie giuste. Si fa notare per le sue inchieste che simpatizzano per la gente di provincia, lontano dalla metropoli troppo internazionale. Scrive di Brexit sia correndo al seguito dei politici schierati a favore, sia immergendosi tra il popolo, nei tanti paesi della dura campagna inglese. Quella gente che alla fine ha deciso per l’uscita della Gran Bretagna dall’Europa.

Entrambi sono arrabbiati, spinosi, carichi di nodi irrisolti. Il loro incontro sfocia in una relazione che si nutre di segretezza nei mesi chiusi della pandemia: un nido, un rifugio fuori da tutto in cui possono essere se stessi per qualche ora, qualche notte. Ma la realtà preme, chiede risposte, impone scelte.

Il ritratto secco e impietoso di una città e di un mondo. La storia di due persone che devono fare i conti con il cambiamento radicale del loro Paese, che lo vogliano o no. Diventando cosi’ metafora di una intera epoca inglese, i turbolenti anni Venti del nuovo Millennio.

Book your place HERE

The Italian Cultural Institute will not admit anyone showing covid-19 symptoms such as a continuous cough, a cold and a temperature. You are strongly invited to wear face covering during events, maintain social distancing and use wall-unit sanitizers, as a matter of courtesy to the clinically vulnerable. We keep windows open whenever possible to ensure ventilation and thoroughly clean our rooms before and after each event. Thank you for your co-operation.

Informazioni

Data: Ven 20 Mag 2022

Orario: Dalle 18:30 alle 20:00

Ingresso : Libero


3526