Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

SOTTOSEGRETARIO BORGONZONI ALLA SERATA INAUGURALE DI FROM VENICE TO LONDON

1000045763

SOTTOSEGRETARIO BORGONZONI ALLA SERATA INAUGURALE DI FROM VENICE TO LONDON
Tutto esaurito per la rassegna che parte giovedì con “Io Capitano”

Tutto esaurito all’Istituto Italiano di Cultura di Londra per la festa di inaugurazione della terza edizione di “From Venice to London”, la rassegna cinematografica organizzata in collaborazione con la Biennale di Venezia.
E’ stata il sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni ad inaugurare, con l’ambasciatore italiano in Gran Bretagna Inigo Lambertini e il direttore dell’Istituto Francesco Bongarrà, il ciclo di sette film selezionati tra quelli presentati all’80ma Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, tutti sottotitolati in inglese, in prima visione in Gran Bretagna.

”Sono felice ed onorato di avere il sottosegretario Borgonzoni per questo eccezionale evento per presentare a Londra sette film meravigliosi, che ci fanno onore e ci fanno amare dal pubblico inglese”, ha detto Bongarrà.

“Ringrazio l’ambasciatore Lambertini e il direttore Francesco Bongarrà un amico cui avevo promesso la mia presenza qui oggi. Sono venuta – ha spiegato Borgonzoni – per parlare di cinema e per vedere cosa si possa fare per mettere il cinema italiano al centro, superando le barriere”, ha detto Borgonzoni al folto pubblico presente. In sala rappresentanza del panorama culturale inglese e, tra gli altri, Lord Jo Johnson, ex ministro del Lavoro e dell’Università e della Ricerca. Borgonzoni ha dato conto di un suo incontro alla BBC per parlare di una possibile co-produzione italo britannica, per celebrare il grande fisico italiano Guglielmo Marconi, di cui ricorre quest’anno il 150simo anniversario della morte.

L’ambasciatore Lambertini ha anche dato il benvenuto a Bongarrà nel ruolo da lui appena assunto di nuovo direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Londra. “Questa nomina – ha sottolineato – conferma l’importanza e l’eccellenza della sede di Londra. L’evento di stasera è un inizio incredibile, si continua con la proiezione in prima GB dell’importante film di Matteo Garrone Io Capitano, candidato all’Oscar come migliore film straniero”.

Borgonzoni, Lambertini e Bongarrà hanno poi dato appuntamento a giovedì sera, per la proiezione di Io Capitano presso il centralissimo e prestigioso cinema Curzon Myfair. La sala registra il tutto esaurito.
Le altre proiezioni (Felicita’ di Micaela Ramazzotti, Lubo di Giorgio Diritti, La parte del leone di Baptiste Etchegaray e Giuseppe Bucchi, The Meatseller di Margherita Giusti prodotto da Luca Guadagnino, Una sterminata domenica di Alain Parroni e Enea di P{ietro Castellitto) si susseguiranno nei prossimi giorni al Curzon Soho.